Home / Notizie / Attualità / Statua della Libertà riapertura 4 luglio 2013
Liberty Island

Statua della Libertà riapertura 4 luglio 2013

L’attesa è finita! Giovedì 4 luglio 2013, giorno dell’Indipendenza americana, la Statua della Libertà verrà riaperta. A causare la chiusura dell’isola fu l’uragano Sandy, che lo scorso ottobre colpì la costa est americana.

Ringhiere rotte, banchine e pietre di pavimentazione divelte, edifici inondati, distruzione di impianti elettrici e caldaie sono il risultato del passaggio della tempesta.

Centinaia di lavoratori del National Park Service provenienti dalle lontane California e Alaska hanno trascorso settimane intere a togliere fango e detriti. Il danno per Liberty Island e la vicina Ellis Island è costato intorno ai 59 milioni di dollari.

I lavori sono ancora in corso ma il 4 luglio 2013 i visitatori potranno finalmente ammirare uno dei simboli d’America.

Le persone che hanno acquistato i biglietti in anticipo possono anche salire sulla corona della Statua, riaperta dopo una lunga pausa proprio il giorno prima dell’abbattimento dell’uragano Sandy. La corona era stata chiusa per un anno, periodo durante il quale sono state installate ulteriori misure di sicurezza tra le quali allarmi antincendio e vie di uscita.

Purtroppo Ellis Island rimarrà ancora chiusa e al momento non si sa quando sarà possibile visitarla; gli interventi per ripristinare l’elettricità, le linee telefoniche e non solo sono ancora in corso.

Per maggiori informazioni visitate l’articolo sulla Statua della Libertà e Ellis Island.

Notizie su Vera

Vera
"Live every moment, Laugh every day, Love beyond words".Appassionata di musica che è letteralmente il mio cibo quotidiano, nel tempo libero mi piace fare lunghe passeggiate e leggere. Adoro cucinare e i dolci sono la mia specialità!

Vedi Anche

Governors Island

Governors Island

Se siete in vacanza a New York e cercate attrazioni da visitare gratis, Governors Island …

Staten Island Ferry

Staten Island Ferry

Una metropoli come New York offre una struttura di trasporti ampia e ben radicata. Tra …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *