Home / Notizie / Attualità / Odore di pecore a Manhattan

Odore di pecore a Manhattan

Bryant Park adibito a pascolo per le pecore. E’ ciò che succederà giovedì 27 settembre in occasione della campagna per sostenere l’industia della lana in difficoltà. Un’iniziativa importante promossa niente di meno che dal Principe Carlo.

Il parco, che si trova a due passi da Times Square, ospiterà un gregge di 30 pecore libere di pascolare e fertilizzare il terreno. L’evento ha creato naturalmente assensi e dissensi tra i cittadini di New York. C’è chi la trova una buona idea perchè sostiene una causa valida e chi invece disapprova questa invasione ovina per il conseguente cattivo odore.

Oltre alle pecore però, ci saranno altri elementi che contribuiranno a rendere Bryant Park irriconoscibile per un giorno. La Fountain Terrace del parco sarà trasformata in una “mostra della lana di lusso“, rivestita completamente da una coperta di lana. Stessa sorte per le sedie del parco mentre agli alberi verrano appesi degli oggetti artistici realizzati sempre dello stesso materiale.

I sostenitori della campagna tengono a sottolineare che la lana è una delle fibre più ecocompatibili e sostenibili in tutto il mondo. La popolazione ovina inoltre è in netta diminuzione. Proprio per questi motivi il Principe Carlo nel 2010 iniziò a promuovere l’iniziativa.

Notizie su Vera

Vera
"Live every moment, Laugh every day, Love beyond words".Appassionata di musica che è letteralmente il mio cibo quotidiano, nel tempo libero mi piace fare lunghe passeggiate e leggere. Adoro cucinare e i dolci sono la mia specialità!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *